Alcune curiosità inerenti al progetto SHOEBUYA

Alcune curiosità inerenti al progetto SHOEBUYA
Vi ricordate di SHOEBUYA?

Il nuovissimo reselling store di Brescia di cui vi avevamo parlato qualche settimana fa, raccontandovi nei dettagli l'evento di inaugurazione, propone ogni giorno tante novità, offrendo un'accurata selezione di sneakers e apparel.

In un nostro precedente articolo vi avevamo presentato le figure di Ghira e Jack, i due ideatori del progetto SHOEBUYA. Ma dietro a questi due ragazzi intraprendenti si nasconde una terza persona: Sara, madre di Ghira e co-fondatrice del primo reselling store di Brescia.
Abbiamo dunque deciso di scambiare quattro chiacchiere con lei e con suo figlio, per raccontarvi come la passione per lo streetwear li abbia uniti nella realizzazione di questo progetto.

Ciao Sara, raccontaci un po' di te e del tuo rapporto con il mondo della moda.



Ciao a tutti, mi chiamo Sara e sono la mamma di Ghira. Ho sempre seguito sin dall’adolescenza il mondo della moda, in ogni sua sfumatura. Sono una madre molto vicina a mio figlio, cerco di comprendere e scoprire le sue passioni. Lui ama molto il mondo streetwear e quello delle sneakers: io cercando di assecondarlo, sono riuscita ad avvicinarmi e ad apprezzarlo. Amo la figura di Virgil Abloh in particolare, la sua filosofia e quello che cerca di trasmettere attraverso le sue creazioni; ha trasformato le collaborazioni in uno dei suoi cavalli di battaglia ed è riuscito a fondere il mondo del luxury con quello dello streetwear.



Ora parliamo un po' con te Ghira. Non è così comune avere una figura materna con la quale poter condividere la stessa passione.

Per me è molto bello, riesce a capirmi, riesce a comprendere cosa c’è dietro a tutto ciò. Condividere questo interesse ci ha permesso di rafforzare il nostro rapporto e di creare insieme il progetto SHOEBUYA, un'opportunità lavorativa nata da una passione reciproca.


Sara come mai hai deciso di aprire un store di resell insieme a tuo figlio e a Jack, il vostro socio?

La passione e la voglia di mettersi in gioco sono sempre alla base di un nuovo progetto. Inoltre mio figlio, seppur giovane, ha bisogno di iniziare a pensare al futuro in ambito lavorativo e chissà, magari SHOEBUYA potrebbe essere quel suo futuro.


Cosa ci dobbiamo aspettare da SHOEBUYA? Ci sono progetti in cantiere?

Come da poco annunciato stiamo iniziando a lavorare alla creazione di un nostro brand. Cerchiamo inoltre di selezionare pezzi sempre più unici per permettere alla nostra clientela di poter acquistare capi d’abbigliamento non facilmente reperibili e alcune tra le sneakers più ricercate del momento. Il duro lavoro ripaga sempre, per questo motivo ogni giorno cerchiamo di dare il massimo.

Vi consigliamo dunque di dare un'occhiata al webstore di SHOEBUYA per trovare il capo che più fa per voi, e se ne avete la possibilità di fare un salto nel loro store, situato all'interno di Ghelfi in via Milano 43/A, a Brescia.